! – Royalcdkeys

Civ 5 vs Civ 6 – Controlla le differenze principali e governa sugli altri

Contents

Tendo a preferire Civ 5 ma la sua tavolozza di colori è un po ‘insipida al giorno d’oggi per i miei gusti.

Civ 5 vs Civ 6

Sono entrato nella serie Civ con Civ5 e recentemente ho ricominciato a giocare. In qualche modo non sono convinto di 6, ma un discreto numero di ppl sembra suonarlo.

Devo regolare nuovamente i miei pensieri qui, che è il gioco migliore?

Leif Erikson

Game of the Month Fanatic

Amministratore
GOTM Staff
Sostenitore
Si sono uniti al 2 febbraio 2003 Messaggi 29.322 Posizione Plymouth, MA
Devo regolare nuovamente i miei pensieri qui, che è il gioco migliore?
Non ogni giocatore non deve decidere questo da solo?

Henri Christophe

L’Emereur

Si è unito ai messaggi del 17 agosto 2018 2.519 posizione Rio de Janeiro, K11 (Kwanza)
Penso che Civ 5 sia meglio perché non si schianta quasi mai, nel frattempo Civ6 è un incubo di bug.

E m p e r o r o f h a i t i
1811-1820

Wishlist: Haiti, Guarani, Palmares, Toltecs, Dahomey, Uruguay, Seminole e Ahmednagar Sultanato

kaspergm

Divinità

Si è unito al 19 agosto 2012 Messaggi 5.548

Penso che dal punto di vista del design del gioco, Civ5 è il gioco meglio progettato dei due. È più equilibrato, le caratteristiche sono più ben integrate l’una nell’altra e sembra che ci sia stata prestata attenzione al gioco per lavorare nel suo insieme – il che non sta dicendo che è un gioco impeccabile in ogni caso.

Suono Civ6, tuttavia, perché penso che abbia introdotto alcune nuove funzionalità che mi rendono difficile tornare a 5 (distretti in particolare). Penso che Civ6 sia l’unico gioco Civ che è stato in qualche modo più completo al rilascio di quanto non faccia alla fine della sua vita: le espansioni sono state decisamente colpite nei loro contenuti, e molte caratteristiche si sentono sia mal progettate che scarsamente Integrate (e non farmi iniziare su vampiri e zombi e altri BS).

A mio avviso, Civ7 ha il potenziale per andare in due modi: o riusciranno a scegliere il meglio da 5 e 6 e fare un gioco fantastico, oppure continueranno a prendere tutte le decisioni negative che hanno fatto con 6 (espansioni) e 7 finirà per essere ancora peggio.

Ita orso

Signore della guerra

Si sono uniti all’8 dicembre 2020 Messaggi 259

Dov’è l’opzione “Entrambi i giochi sono cattivi, sto giocando a civ iv”?

Vedere Civ V e Nostalgia nella stessa frase mi fa sentire vecchio.

vorlon_mi

imperatore

Si è unito al 21 ottobre 2004 Messaggi 1.375 Posizione Chelsea, MI

Sono entrato in franchising con Civ2, dove ci si aspettava fondare dozzine di città. Sì, @ita orso, mi sento anch’io.

Gioco a Civ5 per ottenere una vittoria con ogni leader. È sia un obiettivo personale che un risultato di vapore. Civ5 è integrato bene, ma spinge consapevolmente ed esplicitamente il giocatore ad avere meno di 8 città, con meno di 5 città nei primi e medio-game. Mi sembra per me, essendo venuto da centinaia di ore giocando a Civ3 in cui il mio impero aveva almeno 15 città autonomamente e dozzine di più che ho conquistato.
Mi piace l’idea dei distretti in Civ6, insieme agli eserciti/corpo e alla vasta gamma di leader tra cui scegliere. È possibile costruire un impero con più città, il che è buono. Costruire strade utilizzando percorsi commerciali a livello limitato è meno divertente. Non ho comprato NFP quindi non ho esperienza di prima mano con tutte le modalità. Ma apprezzo il fatto che abbiano preso una decisione di progettazione consapevole per avere “condimenti per gelati”, caratteristiche e modalità che vengono aggiunte una a tempo alla volta o combinate, come il giocatore ritiene opportuno. In altre parole, un’integrazione più libera. È una caratteristica, non un bug.

La maggior parte dei giorni, sto giocando a Civ3 o Bert, cercando di trovare il tempo per il vecchio mondo o imparare Galciv3.

Ubuntu . parla dell’essenza stessa di essere umani. . È per dire: “La mia umanità è catturata, è indissolubilmente legata, nella tua.”Apparteniamo a un fascio di vita. Diciamo: “Una persona è una persona attraverso altre persone.”

Reddishrecue

Alcuni tizio su Civfans

Si sono uniti al 16 novembre 2009 Messaggi 6.069

Idk. Civs 5 e 6 sono buone. Sono davvero solo che ci sono cose buone lasciate fuori dalla Civ 6 che 5 avevano un po ‘declassato, ma è uniforme dall’aggiunta delle cose ovvie.

Ordnael

Signore della guerra

Si è unito al 9 dicembre 2021 Messaggi 156

Non ho toccato la Civ 5 da oltre 5/6 anni, ha giocato solo a Civ 1 in mezzo (non è mai riuscito a suonare le altre iterazioni). Il momento in cui civ VI è arrivato allo switch Nintendo ho saputo che dovevo prenderlo. Non era troppo difficile abituarsi a Civ VI, il forum aiuta molto ad imparare nuove cose e forse mi sono spostato dalla vaniglia al DLC completo troppo rapidamente (è stato allora che mi sono unito alla Legione Fanatica). Ma non posso tornare indietro! Sicuramente a volte droni attraverso le curve. Ma sai cosa, anche la civ 1 per me! Non è un gioco Civ perfetto, non so cosa sia un gioco Civ perfetto, forse l’originale è perfetto perché è così semplice rispetto alle iterazioni moderne. Penso che non ci sarà mai una civ “moderna” perfetta a causa di tutti i meccanici e il sapore che aggiungono. Ma alcuni dei sapori sono così buoni!

Requisiti di acquisto del gioco di base Civ VII: se la Spagna è nel gioco di base, allora il Portogallo deve essere anche. Al tempo del trattato di Tordesillas Il Portogallo era, almeno, potente e influente come la Spagna e decisamente molto più ingegnoso. Quando il Portogallo iniziò l’età della scoperta, la Spagna non esisteva nemmeno come Union of Kingdoms.

Oberinspektor Derrick

Re

Si è unito al 3 agosto 2020 Messaggi 601

Penso che dal punto di vista del design del gioco, Civ5 è il gioco meglio progettato dei due. È più equilibrato, le caratteristiche sono più ben integrate l’una nell’altra e sembra che ci sia stata prestata attenzione al gioco per lavorare nel suo insieme – il che non sta dicendo che è un gioco impeccabile in ogni caso.

Questo proprio qui.
Civ 5 è un ottimo gioco, ma ciò che manca è la fattibilità per qualcosa di diverso dal gameplay per cutter cookie.
Il gioco in generale è più raffinato e contiene molto meno powercreep rispetto a Civ 6, ma Dio, la tradizione alta 4 cittadini diventa noiosa dopo un po ‘.
(Sì, lo so che puoi giocare anche altri stili, ma è qui che entra in gioco il problema del taglio dei biscotti).

9GKJ548HKM20VK79DJ689BNJ4

Re

Si sono uniti al 21 settembre 2012 Messaggi 953

Civ 6 mi sembra ancora così complicato sembra che nessuna delle nuove aggiunte faccia effettivamente alcuna differenza. È difficile da spiegare. Un po ‘come “prova questa funzione. Ok, è stato divertente per un po ‘. Prova questa funzione. Ok, è stato divertente per un po ‘. eccetera”.
ex. A volte ho giocato a giochi senza nemmeno promuovere o nemmeno scegliere i governatori.

Tendo a preferire Civ 5 ma la sua tavolozza di colori è un po ‘insipida al giorno d’oggi per i miei gusti.

kaspergm

Divinità

Si è unito al 19 agosto 2012 Messaggi 5.548

Questo proprio qui.
Civ 5 è un ottimo gioco, ma ciò che manca è la fattibilità per qualcosa di diverso dal gameplay per cutter cookie.
Il gioco in generale è più raffinato e contiene molto meno powercreep rispetto a Civ 6, ma Dio, la tradizione alta 4 cittadini diventa noiosa dopo un po ‘.
(Sì, lo so che puoi giocare anche altri stili, ma è qui che entra in gioco il problema del taglio dei biscotti).

Sono d’accordo, forse dovrei specificare che ho giocato con alcuni alberi politici piuttosto pesantemente modificati, il che ha reso in modo che l’ampio gameplay fosse effettivamente praticabile se hai aperto con Liberty e ha reso il razionalismo non il follow -up universalmente migliore, inoltre ho ridotto i costi politici Nel complesso, che ti ha permesso di guadagnare più politiche, che di per sé hanno concesso spazio più ampio per la sperimentazione.

universecreep

Capo

INSAGGIO INSIESSI 5 ottobre 2017 91

Dov’è l’opzione “Entrambi i giochi sono cattivi, sto giocando a civ iv”?

Vedere Civ V e Nostalgia nella stessa frase mi fa sentire vecchio.

Di recente ho tirato fuori anche IV. È incredibile come regge bene. Anche le pile di Doom cattive con BTS.

È meglio di V o VI? Direi nel complesso, mi piacciono le caratteristiche di IV ma mi mancano l’interfaccia moderna e la grafica di V e VI.

Per quanto riguarda il sondaggio, ho provato a giocare di nuovo a VI ma sono tornato a V. Civ VI non è un brutto gioco. Va bene ma preferisco V.

ManoftheHour333

Signore della guerra

Si è unito al 12 marzo 2021 Messaggi 214

Penso che dal punto di vista del design del gioco, Civ5 è il gioco meglio progettato dei due. È più equilibrato, le caratteristiche sono più ben integrate l’una nell’altra e sembra che ci sia stata prestata attenzione al gioco per lavorare nel suo insieme – il che non sta dicendo che è un gioco impeccabile in ogni caso.

Suono Civ6, tuttavia, perché penso che abbia introdotto alcune nuove funzionalità che mi rendono difficile tornare a 5 (distretti in particolare). Penso che Civ6 sia l’unico gioco Civ che è stato in qualche modo più completo al rilascio di quanto non faccia alla fine della sua vita: le espansioni sono state decisamente colpite nei loro contenuti, e molte caratteristiche si sentono sia mal progettate che scarsamente Integrate (e non farmi iniziare su vampiri e zombi e altri BS).

A mio avviso, Civ7 ha il potenziale per andare in due modi: o riusciranno a scegliere il meglio da 5 e 6 e fare un gioco fantastico, oppure continueranno a prendere tutte le decisioni negative che hanno fatto con 6 (espansioni) e 7 finirà per essere ancora peggio.

Colpire nel segno! La civ V era armoniosa e nonostante fosse più semplice, era snello e attraverso quella più coinvolgente. Civ VI ha alcune caratteristiche appariscenti che rendono davvero difficile tornare indietro (mi piacciono i bonus leader, la maggior parte degli attributi dei distretti e il GPP molto meglio) ma sembra solo … Hollower. Non sembra esattamente economico, ma è solo un’esperienza vuota comparativamente.

Ricordo così tanti dei miei giochi Civ V (e persino Civ IV) in particolare quelli MP con i miei amici. Quella memorabilità non è lì per VI nonostante sia più recente e io ora ci abbia più ore. Forse è pura nostalgia ma … sì, la narrazione è importante solo per Min/Maxing tutto.

Civ 5 vs Civ 6 – Controlla le differenze principali e governa sugli altri!

Il punto dei giochi Civ è ricreare un’intera civiltà e il suo stile di vita da zero. L’idea è di integrare le migliori funzionalità e tecniche per il futuro del tuo impero. Ma, in questi termini, che il gioco Civ presenta il miglior equilibrio per la grafica, il gameplay, la complessità, le nazioni e altro ancora? In questo Civ 5 vs Civ 6 Articolo, confrontiamo le differenze e le somiglianze più rilevanti di entrambi i giochi. Ricorda che puoi ottenere sia i titoli che i precedenti giochi di civiltà a un prezzo economico Royalcdkeys!

Cos’è Civ 5 o Sid Meier’s Civilization 5?

  • 21 settembre 2010
  • Sviluppatore: Giochi Firaxis
  • Editore: Giochi 2k / Aspir media
  • Piattaforme: Microsoft Windows, OS X, Linux
  • Metascore: 90

Sid Meier’s Civilization 5 è un videogioco 4x (gioco di strategia in tempo reale e in tempo reale) sviluppato da Firaxis Games e dalla quinta puntata del franchise di Game Civilization. È stato rilasciato il 21 settembre 2010. Ha due importanti espansioni e ha ricevuto buone recensioni in generale. Ha vinto il miglior premio di gioco di strategia ai BAFTA Awards 2011.

Cos’è Civ 6 o Civilization VI?

  • Data di rilascio: 21 ottobre 2016
  • Sviluppatore: Giochi Firaxis
  • Editore: Giochi 2k / Aspir media
  • Piattaforme: Microsoft Windows, OS X, iOS, Linux, Nintendo Switch, PlayStation 4, Xbox One
  • Metascore: 88

La civiltà di Sid Meier VI, proprio come tutti gli altri giochi Civ, è un videogioco 4x sviluppato da Firaxis Games e la sesta grande puntata del franchise di Game Civilization. Contrariamente ai precedenti giochi del franchise, Civilization 6 è stato portato su dispositivi mobili e Nintendo Switch. Questo corrisponde all’ultima iterazione della saga. Attualmente, presenta due importanti espansioni.

Civ v vs Civ VI, differenze chiave

Ora, controlliamo le caratteristiche principali e le differenze chiave tra questi due incredibili titoli di questo magnifico genere. In sintesi, Civ 6 aggiunge contenuti e miglioramenti al suo predecessore, tra cui nuove infrastrutture, elementi visivi e civiltà. Ora, a ciò che ci riguarda!

Civiltà

Come forse saprai, ogni civiltà, in Civ 5 o Civ 6, gioca in modo leggermente diverso. Civ 5 presenta un totale di 18 civiltà giocabili nella versione standard di vendita al dettaglio. Successivamente, con le due importanti espansioni, Civ 5 attualmente presenta un totale di 43 civiltà.

Civ 6 presenta anche 18 diverse civiltà nella sua versione originale, ma integra più leader per alcune civiltà. Infine, ci sono un totale di 36 civiltà in Civ 6.

Meccanica di gioco

In termini generali, la civiltà 6 è lo stesso gioco della civiltà 5 ma con alcuni miglioramenti e nuove funzionalità.

Una grande differenza tra la civiltà 5 e le versioni precedenti è che Civ 5 integra un nuovo stile da tavolo basato su esagoni. Questo dà più naturalezza al gioco. Ora, le unità possono muoversi solo in 6 direzioni.

Questa iterazione apporta anche un grande cambiamento per quanto riguarda il numero di unità che puoi raccogliere nella stessa scatola. In questo modo, puoi spostare un grande esercito alla volta. La creazione di unità militari è anche più costosa; Pertanto, i conflitti di guerra non sono così importanti come nelle puntate precedenti.

Per quanto riguarda la civiltà VI, il suo sistema mantiene il sistema esagonale. Un nuovo meccanico sono le “città spontanee.”In questo modo, devi necessariamente apportare miglioramenti nei distretti, che sono scatole specifiche. I distretti ti danno diversi bonus.

Ad esempio, il distretto di accampamento viene utilizzato per addestrare le unità militari e costruire strutture a beneficio di loro. Alcuni distretti, come quello sopra, non possono essere situati nel centro della città. I campi ottengono bonus quando li metti vicino a boschi, permettendo ai progressi degli scienziati. A questo proposito, Civ 6 si concentra sul giocare in largo attraverso la mappa piuttosto che alta, così come Civ 5.

La civiltà 5 ha un forte sistema di penalità che si applica alla scienza e alla cultura delle civiltà che costruiscono molte città. Questo equilibra il gioco permettendo a piccoli imperi di competere con quelli più grandi. La Civ 6 non ha sanzioni significative per più città, il che può portare a sfortunate decisioni generali.

Civ 6 è un gioco in cui l’espansione del tuo impero è da molto presto, rispetto a Civ 5, dove devi basarsi sulle risorse esistenti prima di espandere la tua conquista.

Tre tecnologie

Le tecnologie sono organizzate in un albero tecnico in entrambi i giochi. Ciò significa che per ottenere qualsiasi espansione nell’albero, devi prima sbloccare alcuni prerequisiti.

Tutte le tecnologie formano un continuo in Civ 6, ma, contrariamente ad altri giochi di saga, ora puoi avanzare senza limiti in alcune aree lasciando gli altri alle spalle. Gli sviluppatori hanno migliorato la tecnologia tre consentendo di migliorare la ricerca scientifica con risorse adeguate.

Il momento di Eureka è una nuova funzionalità che ti consente di aumentare i tuoi progressi in una tecnologia specifica se esegui un compito specifico.

Civ 6 introduce anche alberi civici. Il progresso attraverso l’albero civico richiede lo sviluppo della cultura. Ci sono 50 civici nel gioco di base. Alcuni civici non sono necessari per progredire fino alla fine dell’albero. L’uso della cultura ottenuta attraverso la costruzione di città sbloccherà alcune politiche del governo della civiltà.

Carte e governo

In Civilization 6, si definisce il governo usando le carte politiche. Si inserisce queste carte in slot divisi divisi in diverse categorie, come diplomatica, economia, eccetera. Le politiche sociali definiscono benefici, bonus e soluzioni per le unità. Alcune carte forniscono molte caratteristiche e miglioramenti pertinenti, come la riduzione del costo o del tempo di produzione di nuove unità.

I servizi sono un meccanico nella civ VI che rappresenta la contentezza della popolazione di una città. Questo è simile al meccanico della felicità in Civ 5 . Proprio come gli altri titoli del franchise, in Civ 6, le tue decisioni influiscono direttamente sulla felicità degli abitanti della tua civiltà. La differenza è che in Civ 6, le scelte sono limitate a tutte le città che si applicano decisioni. A differenza della precedente iterazione, i servizi sono definiti su base per città, piuttosto che a livello globale.

Raggiungere la vittoria

Entrambi i giochi condividono quattro condizioni di vittoria su cinque. Puoi vincere in Civilization 5 e Civilization 6 attraverso il dominio, la cultura, la scienza e la diplomazia.

Civ 5 è il primo gioco della saga, che ti consente di assemblare e lanciare un’astronave, vincendo una vittoria per la gara spaziale.

Civ 6 aggiunge la vittoria religiosa, dando a Civs pesanti della religione una via più chiara per la vittoria. Per raggiungerlo, la tua religione deve essere predominante e ottenere un grande potere tra i seguaci. Naturalmente, con un mucchio di seguaci in una città, puoi stabilire la supremazia della tua religione nell’insediamento.

Nuove persone e luoghi

.

  • Miracoli. .
  • Siti antichi. Una scatola che contiene un’antica rovina offre diversi benefici, come tesori antichi, miglioramenti delle armi e progressi tecnologici.
  • City-State. Queste sono le più piccole entità politiche. Puoi combattere o unirti a loro. City-States ti fornisce bonus, come risorse e unità.
  • barbari. Queste sono persone libere che vagano attraverso la mappa e attaccano la tua civiltà.

In Civilization 6, i siti antichi possono apparire su tutti i tipi di piastrelle dopo aver scoperto la storia naturale. Questi siti dipendono da eventi passati e villaggi tribali. Per quanto riguarda le meraviglie, Civ 6 aggiunge “film meravigliati”, attraverso i quali puoi guardare come una meraviglia è stata costruita da zero in meno di 30 secondi.

La civiltà 6 ha anche ricevuto un sistema di fidelizzazione. Rappresenta l’allineamento politico di una città e il controllo del proprietario sulla civiltà.

Espansioni e pacchetti di contenuti

Civ 5 è dotato di due pacchetti di espansione.

  • Dio e re. Questo branco aggiunge religione, spionaggio, nuovi leader e nove civiltà giocabili: Austria, Cartagine, Bizanzio, Celti, Etiopia, Unni, Maya, Paesi Bassi e Svezia.
  • Coraggioso il mondo. Questa espansione aggiunge rotte commerciali internazionali, turismo, otto meraviglie e nove civiltà: Assiria, Indonesia, Brasile, Marocco, Portogallo, Polonia, Venezia, Shoshone e Zulus.

Civ 6 presenta due importanti espansioni e diversi pacchetti di contenuti che aggiungono nuovi scenari e 8 civiltà individuali. Espansioni e aggiornamenti sono:

  • Aumento e caduta. Ciò aggiunge al concetto di aumento e caduta delle civiltà.
  • . Questo aggiunge disastri naturali e un nuovo sistema climatico.
  • morte rossa. È stato un aggiornamento gratuito rilasciato nel 2019. Questo aggiunge una modalità di gioco multiplayer, molto simile a un gioco di Battle Royale, chiamato “Red Death.”
  • Nuova frontiera. Contiene 6 pacchetti di contenuti scaricabili che dispongono di otto nuove civiltà: Maya, Grand Colombian, Etiope, Gaulish, Byzantino, Babilonese, vietnamita e portoghese.

Conclusioni

Tutti i miglioramenti di quest’ultima iterazione rendono la civiltà 6 un gioco più interessante in quasi tutte le categorie. Sebbene alcuni punti deboli rimangono ancora lì, come AI, Civ 6 presenta un risultato finale migliore e un gameplay più accessibile. In definitiva, sebbene sembrino simili nella maggior parte degli aspetti, le differenze sono abbastanza forti da dividere la base di fan. Personalmente amiamo Civ 6, ma ti incoraggiamo a suonare entrambi e trarre le tue conclusioni.

Civ 5 vs Civ 6: che è meglio?

Sblocca i segreti per dominare il mondo virtuale con una guida completa per risolvere il dibattito di Civ 5 vs Civ 6.

Di Mina Anwar 19 giugno 2023 Ultimo aggiornamento: 16 settembre 2023

Quando si tratta della popolare civiltà della serie di giochi di strategia, un dibattito comune tra i fan è la feroce competizione di Civ 5 vs Civ 6. Creato dal leggendario designer di giochi Sid Meier, La serie di civiltà è diventata un punto fermo nel mondo dei giochi di strategia, ispirando un’intera generazione di titoli simili.

  • La civiltà 5 ha un gameplay più semplice e più accessibile, mentre Civilization 6 offre meccaniche più profonde e intricate.
  • Civ 5 è caratteristico grafico pulito e classico con icone di facile lettura, mentre Flipside Civ 6 vanta immagini vibranti e dettagliate con un’estetica da cartone animato.
  • Cities in Civ 5 occupano una singola piastrella con semplice Gestione dell’edificio, mentre Civ 6 aggiunge una profondità strategica con piastrelle separate per quartieri E miracoli.
  • Il sistema di politica sociale di Civ 5 fornisce a lungo termine bonus, Mentre Civ 6 usa una dinamica Sistema con mix-and-match politica carte.
  • La religione in Civ 5 offre personalizzabile E bonus, ma svolge un ruolo più significativo in Civ 6, con vittorie religiose possibile.
  • Diplomazia In Civ 5 è meno prevedibile e il comportamento di intelligenza artificiale può essere irregolare, mentre le caratteristiche della civ 6 sono migliorate diplomazia e interazioni AI più coerenti.
  • Civ 5 ha due importanti espansioni e una vasta comunità di modding; Tuttavia, Civ 6 include espansioni multiple, leader aggiuntivi e supporto Mod in crescita.
  • Civ 5 ha una curva di apprendimento più semplice, rendendola più adatta ai nuovi arrivati, mentre Civ 6 ha una curva di apprendimento più ripida a causa di una maggiore complessità.
  • Il ritmo del gioco e l’esperienza complessiva in Civ 5 enfatizzano la stimolazione costante e la pianificazione strategica, d’altra parte, la civ 6 è più dinamica, con sfide e opportunità aggiunte durante il gameplay.

Ogni gioco della serie mette i giocatori in controllo di una civiltà storica e li impegna con lo sviluppo del loro impero attraverso vari aspetti come l’esplorazione, la diplomazia, la tecnologia e la conquista militare. Man mano che i giocatori progrediscono attraverso diverse epoche, affrontano sfide diverse e la complessità del gioco aumenta, offrendo un’esperienza di gioco unica e coinvolgente.

Differenze rapide tra Civ 5 vs 6:

Caratteristica Civiltà 5 Civiltà 6
Gameplay Più semplice, più accessibile Più profondo, più intricato
Grafica Pulito, classico Vibrante, dettagliato
Gestione della città Piastrelle singola, semplice Piastrelle separate per distretti e meraviglie
Espansioni Due importanti espansioni Espansioni multiple, leader aggiuntivi e supporto MOD in crescita
Curva di apprendimento Più facile Più ripido
Pace di gioco Stimolazione costante e pianificazione strategica Più dinamico con ulteriori sfide e opportunità

Breve panoramica

Civilization V e Civilization VI sono la quinta e la sesta voci principali della serie, pubblicate nel 2010 e 2016, rispettivamente. Entrambi i giochi hanno attirato un’attenzione significativa e lode da giocatori e critici allo stesso modo.

  • Aiv 5 è stato attribuito la raffinazione e la semplificazione di molti dei meccanici principali della serie, rendendolo più accessibile ai nuovi arrivati, pur offrendo un’esperienza strategica profonda per i veterani.
  • Civ 6 mirava a basarsi sul successo del suo predecessore, introducendo nuovi elementi e sistemi di gioco che offrono ai giocatori ancora più strumenti per modellare i loro imperi.

Di conseguenza, entrambi i giochi hanno goduto di basi di giocatori grandi e dedicate e sono diventati i soggetti di numerose discussioni, confronti e dibattiti.

Sviluppo e rilascio del gioco

Civ 5 è stato sviluppato da Firaxis Games, uno studio famoso con una lunga storia di creazione di titoli di strategia di alta qualità. Il gioco è stato rilasciato nell’anno 2010, per finestre, con Sistema operativo X E Linux versioni che segue più tardi. .

Civ 6 è stato anche sviluppato da Giochi Firaxis ed è stato rilasciato in 2016, per finestre, con Mac OS E Linux versioni che seguono poco dopo. È stato costruito sulle basi gettate da Civ 5, introducendo nuove funzionalità come quartieri, un sistema governativo più approfondito e ampliato religioso gameplay.

Ricevimento da parte della comunità

La Civ 5 ha ricevuto un successo critico diffuso alla sua uscita, con i revisori che lodavano la profondità strategica di Civ 5, la meccanica aerodinamica e il gameplay coinvolgente. griglia esagonale Sistema, che ha aggiunto un nuovo livello di complessità al gameplay strategico già profondo della serie. Civ 5 è diventato uno dei giochi più venduti del franchise, vendendo all’incirca 8 milioni di copie di 2018, rendendolo uno dei giochi di strategia a turni di maggior successo di tutti i tempi.

La Civ 6, d’altra parte, ha anche goduto di un ricevimento positivo sia dai critici che dai fan. I revisori lo hanno elogiato per i suoi nuovi audaci meccanici, come l’introduzione del sistema distrettuale e l’espansione di politiche di governo. Queste aggiunte sono state viste come ai giocatori di profondità e di personalizzazione ancora più strategiche, rendendo Civ 6 un degno successore di Civ 5.

Nonostante abbia dovuto affrontare una concorrenza più rigida nel genere strategico a turni rispetto al suo predecessore, Civ 6 è riuscito a ottenere un numero di vendite impressionanti, superando approssimativamente 5 milioni di copie venduto da 2021.

Design e meccanici del gioco

Meccanica Civ 5 e Civ 6

Durante l’esplorazione dei diversi aspetti di Civ 5 vs Civ 6, diamo un’occhiata al design del gioco e alla meccanica di ogni gioco. Sotto questo ombrello arriva la discussione su:

Grafica e interfaccia utente

Confronto dei menu

Civ 5 ha introdotto un’interfaccia utente più snella e accessibile rispetto ai suoi predecessori. Presenta un design pulito e minimalista, con facile da navigare menu E Tooltips Ciò ha reso la comprensione dei meccanici del gioco più semplice per i giocatori nuovi ed esperti. Anche la grafica di Civ 5 è stata ben accolta, con Civ 5 che vanta uno stile artistico realistico che ha catturato l’essenza di diverse epoche storiche.

Civ 6 ha adottato un approccio diverso, optando per uno stile artistico più vibrante e colorato che ha reso il gioco più vivace e dinamico. L’interfaccia utente in Civ 6 è stata ulteriormente raffinata, offrendo ancora più chiarezza e facilità d’uso. Il gioco ha introdotto un aggiornamento “Lens” Sistema, che ha permesso ai giocatori di accedere a vari livelli di informazioni, come la religione o il ricorso, con solo un clic di un pulsante.

Piastrelle esagonali

Diff in grafica in Civ 5 e Civ 6

Civ 5 ha introdotto piastrelle esagonali come una partenza significativa dal Sistema a griglia quadrata Utilizzato nei giochi precedenti. Questa modifica ha aggiunto una nuova dimensione al gameplay, in quanto ha consentito i layout della mappa più naturali e vari. Le piastrelle esagonali hanno anche colpito il movimento e il combattimento, con unità ora in grado di muoversi e attaccare sei direzioni anziché quattro.

Civ 6 costruito sul sistema di piastrelle esagonali introducendo ulteriori elementi strategici. Ad esempio, certo Caratteristiche del terreno, ad esempio fiumi E scogliere, ora ha svolto un ruolo più significativo nel movimento dell’unità e nel combattimento. Inoltre, Civ 6 ha ampliato l’importanza del posizionamento delle piastrelle durante la fondazione città, Come bonus di adiacenza, è diventato un aspetto cruciale della pianificazione e dello sviluppo urbano.

Edificio e distretti della città

Civ 5 vs Civ 6 State City

In Civ 5, la gestione della città ruotava attorno alla costruzione di edifici all’interno del centro della città, Mentre sono stati costruiti miglioramenti sulle piastrelle circostanti. Crescita della città è stato determinato da produzione di cibo, e i giocatori hanno dovuto bilanciare la crescita con la produzione di altre risorse come oro, scienza, E cultura.

Civ 6 ha introdotto il sistema distrettuale, che ha sostanzialmente cambiato il modo in cui le città sono state costruite e gestite. centro della città, giocatori ora collocati quartieri su piastrelle specifiche al di fuori del centro città, con ogni distretto specializzato in un particolare aspetto dello sviluppo (E.G., Scienza, produzione o cultura).

Questo cambiamento ha aggiunto un nuovo livello di profondità strategica in Civ 6 rispetto alla Civ 5 nella pianificazione urbana, poiché i giocatori dovevano considerare il posizionamento delle piastrelle, i bonus di adiacenza e le caratteristiche del terreno durante la progettazione delle loro città. Questo dà a Civ 6 un vantaggio su Civ 5.

Militare e combattimento

Comparazione di combattimento Civ 5 e 6

Civ 5 si è allontanato dal Sistema di impilamento unitario dei giochi precedenti, che hanno permesso a più unità militari di occupare la stessa piastrella. In Civ 5, solo un’unità militare poteva occupare una singola piastrella, portando a un sistema di combattimento più tattico e complesso che enfatizzava il posizionamento dell’unità e la strategia rispetto al numero puro.

Civ 6 ha ulteriormente raffinato il unità per tema sistema introducendo il concetto di unità di supporto. Queste unità, come torri d’assedio E ariete di pasticceria, potrebbe ora essere “allegato” ad altre unità militari, permettendo loro di condividere una piastrella e lavorare insieme in combattimento. Civ 6 ha anche introdotto il “corpo” E “esercito” sistemi, che hanno permesso ai giocatori di combinare più unità dello stesso tipo per creare forze di combattimento più forti ed efficienti.

Puoi dire che l’esercito di Civ 6 è stato un aggiornamento e una versione migliore di Civ 5 e Civ 6 vince sicuramente questo argomento.

Religione e cultura

Civ 5 vs Civ 6 Religione

In Civ 5, la religione ha svolto un ruolo significativo nel modellare lo sviluppo di una civiltà. I giocatori potevano stabilire un “pantheon” e alla fine trovare una religione, che ha permesso loro di scegliere vari credenze e bonus che si sono allineati con il loro stile di gioco preferito. La religione potrebbe essere diffusa in altre città, sia all’interno della propria civiltà che per competere con le civiltà, che potrebbero fornire ulteriori benefici e influenza.

Vittoria culturale in Civ 5 è stato ottenuto generando abbastanza turismo per diventare influente per altre civiltà, che è stata realizzata creando Grandi opere e costruire edifici culturali.

Civ 6 ha ampliato i meccanici del gameplay religioso introdotti in Civ 5 consentendo alle unità religiose di impegnarsi combattimento teologico, rendere la diffusione della religione un aspetto ancora più strategico del gioco. La condizione di vittoria culturale è stata anche aggiornata in Civ 6, con l’introduzione del “punti di vittoria culturale“Sistema.

I giocatori ora accumulano questi punti generando turismo e cultura e una vittoria culturale si ottiene quando una civiltà ha più turisti in visita di qualsiasi altra civiltà ha turisti domestici. Questo cambiamento ha posto una maggiore enfasi sull’importanza di cultura E turismo nel raggiungere la vittoria.

Diplomazia

La civiltà 5 ha introdotto un sistema di diplomazia più completo rispetto ai giochi precedenti della serie, consentendo ai giocatori di impegnarsi con altre civiltà in vari modi, come negoziare accordi commerciali, formare alleanze e dichiarare guerra. Tuttavia, l’IA in Civ 5 è stata talvolta criticata per il suo comportamento imprevedibile e il processo decisionale opaco, il che potrebbe portare a confusione interazioni diplomatiche.

La civiltà 6 mirava a migliorare il sistema di diplomazia introducendo un processo decisionale più trasparente dell’IA, oltre ad aggiungere nuove opzioni e caratteristiche diplomatiche. In Civ 6, ogni leader ha programmi specifici che dettano il loro comportamento, rendendo più facile per i giocatori comprendere e prevedere le azioni di intelligenza artificiale.

Inoltre, il gioco ha introdotto il concetto di “Casus belli,“Consentire ai giocatori di dichiarare la guerra con ragioni giustificabili, riducendo le sanzioni diplomatiche associate ad azioni aggressive.

Spionaggio e intelligenza

Lo spionaggio in Civ 5 si era concentrato principalmente sulla raccolta di informazioni sulle civiltà rivali e rubare tecnologie. I giocatori potrebbero allenarsi e assegnare spie alle città straniere, dove potevano monitorare le attività nemiche, rubare tecnologie o persino le elezioni di rig in City-State per ottenere influenza.

Civ 6 ha ampliato il sistema di spionaggio introducendo nuovi controspionaggio opzioni. In Civ 6, le spie possono eseguire una varietà di missioni, come:

  • rubare
  • interrompendo il nemico progetti spaziali
  • Assegnare spie per proteggere le proprie città e contrastare le attività di spionaggio nemico

Questo sistema di spionaggio migliorato aggiunge un altro livello di profondità e strategia al gioco, poiché i giocatori devono gestire attentamente le proprie reti di spionaggio per ottenere un vantaggio rispetto alle civiltà rivali.

Mervelli e persone fantastiche

Civ 5 e Civ 6 Mervers

In Civilization 5, i giocatori potrebbero costruire vari Merca del mondo, . La costruzione di meraviglie naturali richiedeva un investimento significativo nella produzione e spesso viene fornito con prerequisiti specifici, rendendoli una scelta strategica per i giocatori che desiderano rafforzare i punti di forza del loro impero.

La civiltà 6 ha mantenuto la tradizione di Merca del mondo, Presentazione di nuove meraviglie e aggiornamento dei meccanici relativi alla loro costruzione. In Civ 6, le meraviglie ora hanno specifico piastrelle requisiti, aggiungendo un altro livello di pianificazione strategica alla loro costruzione.

Inoltre, Civ 6 ha introdotto un nuovo Sistema delle persone fantastiche, Con ogni grande persona che ha abilità e bonus unici, consentendo ai giocatori di reclutarli di servire il proprio impero in diverse capacità, come generare risorse aggiuntive, fornire vantaggi militari o migliorare la produzione culturale.

Civ 6 inoltre basato sulle basi gettate da Civ 5, raffinando e espandendo vari meccanici di gioco per fornire un’esperienza di gioco ancora più coinvolgente e strategica. .

Nei giochi di civiltà, incluso il confronto AI Civ 5 vs Civ 6, l’IA è fondamentale nel modellare l’esperienza generale di gioco poiché regola le azioni di competizione Civiltà, città-stati, E barbari.

Comportamento AI in Civ 5

L’IA in Civ 5 è stata elogiata per la sua capacità di offrire un’esperienza impegnativa e coinvolgente per i giocatori. Tuttavia, ha anche dovuto affrontare critiche per alcuni aspetti del suo comportamento, come il suo occasionale processo decisionale irrazionale e una tendenza a dare la priorità Conquista militare .

Una delle preoccupazioni principali sollevate dai giocatori era l’incapacità dell’intelligenza artificiale di navigare efficacemente nel nuovo Sistema della griglia esagonale, che spesso portava a scarso posizionamento dell’unità e strategie di combattimento inefficienti.

Inoltre, l’IA era nota per essere relativamente passiva nel suo sforzi diplomatici, Spesso mancano opportunità per forgiare alleanze o sfruttare le rivalità tra altre civiltà. Nonostante queste carenze, l’intelligenza artificiale di Civ 5 ha fornito una solida base per la serie su cui basarsi.

Miglioramenti di intelligenza artificiale in Civ 6

Con il lancio di Civ 6, i giochi di Firaxis si sono sforzati di affrontare i problemi di intelligenza artificiale osservati in Civ 5 e migliorare la condotta AI in Civ 6. La Civ 6 ha svelato un quadro dell’agenda AI, in cui ogni sovrano possiede attributi e obiettivi di carattere distinti che colpiscono le loro scelte, rendendo le civiltà operate AI più vivaci e vere.

Questo offre un interessante confronto Civ 5 vs Civ 6 AI. L’IA in Civ 6 è più sfumata, formando un altro strato nel dibattito Civ 5 vs Civ 6 AI.

  • Questo nuovo sistema consente all’IA di perseguire efficacemente varie condizioni di vittoria e adattare le sue strategie in base allo stato di gioco in evoluzione.
  • Mentre questi miglioramenti sono stati generalmente ben accolti, alcune sfide rimangono nel comportamento dell’IA in Civ 6.
  • I giocatori hanno riferito che l’IA può ancora lottare con tattiche militari e posizionamento unitario, portando occasionalmente a prestazioni di combattimento non ottimali.
  • Inoltre, la capacità dell’IA di gestire la sua città E quartieri in modo efficiente è stato un punto di critica, poiché a volte non riesce a massimizzare i benefici delle sue capacità e risorse uniche.

Nonostante questi problemi rimanenti, l’IA di Civ 6 rappresenta un passo avanti in termini di difficoltà e realismo Rispetto al suo predecessore. Giochi Firaxis ha continuato ad affrontare le preoccupazioni dell’intelligenza artificiale attraverso patch e aggiornamenti, dimostrando il loro impegno nel perfezionare l’esperienza di intelligenza artificiale nel Civiltà serie.

Espansioni e contenuti scaricabili (DLC) svolgere un ruolo cruciale nell’arricchimento del Esperienza di gioco, aggiunta di nuove funzionalità, meccaniche e contenuti che respirano fresche nel gameplay principale.

Espansioni Civ 5

    • Questa espansione ha introdotto la religione come un meccanico di gameplay di base, permettendo ai giocatori di trovare il proprio religioni e diffonderli in tutto il mondo.
    • Inoltre, Gods & Kings ha rinnovato il sistema di combattimento, aggiunto nuovo tecnologie, e introdotto nuovo , E unità.
  1. Brave New World (2013)
    • culturale E diplomatico aspetti.
    • Ha introdotto il sistema turistico, abilitare vittorie culturali attirando i visitatori delle meraviglie culturali di una civiltà.
    • L’espansione ha anche aggiunto il Congresso mondiale, che ha permesso ai giocatori di partecipare alla politica globale e votare sulle risoluzioni che potrebbero avere un impatto su tutte le civiltà.
    • Civiltà, leader, unità e si chiede al gioco.

Civilization 6 ha anche ricevuto due importanti espansioni, che si basano sui meccanici del gioco di base e hanno aggiunto nuove funzionalità:

  1. Rise and Fall (2018)
    • Rise and Fall ha introdotto il concetto di Secoli, dove la performance di una civiltà potrebbe portare a uno L’età d’oro o a Età buia, con vari bonus e sfide.
    • Anche l’espansione ha aggiunto Lealtà, che ha influenzato la stabilità della città e potrebbe provocare le città ribellate o essere assimilate pacificamente. Ha anche portato nuove civiltà, leader, unità e meraviglie.
  2. Gathering Storm (2019)
    1. Raccogliendo tempesta focalizzata su ambientale E aspetti, aggiungendo disastri naturali, rinnovabile fonti e il Clima mondiale sistema.
    2. L’espansione includeva anche il Congresso mondiale, Simile a Civ 5 ” Nuovo mondo, e ha introdotto il Vittoria diplomatica condizione.
    3. Inoltre, ha aggiunto nuove civiltà, leader, unità e meraviglie.

    Confronto

    . Le espansioni di Civ 5 si sono concentrate sul miglioramento religioso, culturale, E Aspetti, mentre le espansioni di Civ 6 hanno introdotto meccanici dinamici come Età, lealtà, E .

    Mentre entrambi i set di espansioni sono stati ben accolti, alcuni giocatori potrebbero avere una preferenza a seconda del loro stile di gioco preferito. Ad esempio, i giocatori a cui piacciono il diplomatico E culturale Gli aspetti del franchise potrebbero apprezzare Brave New World di Civ 5, sfide ambientali può preferire La tempesta di raccolta di Civ 6.

    .

    Ecco una versione riassunta del confronto tra Civ 5 e Civ 6:

    Categoria Civilization V (Civ 5) Civilization VI (Civ 6)
    Sviluppatore di giochi Giochi Firaxis Giochi Firaxis
    Data di rilascio Settembre 2010
    Editore Giochi 2k e Media Aspyr
    Feedback di Fanbase Generalmente positivo Miscelato a ricezione positiva
    Ricezione da Fanbase Criticato per la mancanza iniziale di funzionalità e problemi di intelligenza artificiale Criticato per problemi di intelligenza artificiale e stile grafico ma lodava per i nuovi meccanici
    Design e meccanici del gioco Piastrelle esagonali Piastrelle esagonali, distretti, albero civico e città-stato
    Grafica e interfaccia utente Stile artistico realistico Stile artistico più stilizzato, interfaccia utente riprogettata con funzionalità migliorate
    Piastrelle esagonali Introdotto piastrelle esagonali per un gameplay più strategico Uso continuo di piastrelle esagonali, aggiungendo bonus di adiacenza per i distretti
    Edificio della città Le città crescono nella popolazione, edifici all’interno della piastrella della città Le città crescono nella popolazione, introduzione di distretti che diffondono la crescita delle città in più piastrelle
    Militare e combattimento Un’unità per piastrella, attacchi a distanza, limiti di impilamento Un’unità per piastrelle, attacchi a distanza, unità di supporto possono essere impilate con unità militari
    Religione Trovato e diffuso religione, condizione di vittoria religiosa Religione disponibile dall’inizio, fondata e diffusione della religione, condizione di vittoria religiosa
    Diplomazia più complessa, città-stati con bonus unici
    Spionaggio e intelligenza Rubare la tecnologia, il sabotaggio, influenza le città-stati Sistema di spionaggio migliorato, rubare la tecnologia, sabotaggio, influenza le città-stato, i partigiani di reclutamento, ecc.
    Mervelli e persone fantastiche Le meraviglie offrono bonus unici, le persone fantastiche offrono abilità e potenziamenti unici Le meraviglie offrono bonus unici ed effetti di adiacenza, le persone fantastiche hanno abilità e potenziamenti unici
    Gods & Kings “(2012),” Brave New World “(2013), DLC più piccoli e pacchetti di mappe Rise and Fall “(2018),” Gathering Storm “(2019),” New Frontier Pass “(2020-2021), più DLC più piccoli e pacchetti di mappe

    Esperienza personale

    Come appassionato fan della serie di civiltà, ci sono diversi aspetti di entrambi i giochi che, a Exputer, apprezziamo in particolare di più.

    Civ 5

    Sistema della griglia esagonale In Civ 5 era un punto di svolta, aggiungendo un nuovo livello di profondità strategica al gioco. La griglia esadecimale ha reso il movimento e il posizionamento delle unità più coinvolgenti e hanno permesso decisioni tattiche più interessanti in combattimento.

    Congresso mondiale E Diplomazia sistema in Civ 5, specialmente con il Nuovo mondo espansione, aggiunto un strato politico coinvolgente ad esso. Ha permesso un’interazione più dinamica con altre civiltà e ha fornito ulteriori strade ai giocatori per perseguire la vittoria attraverso la diplomazia e la cooperazione.

    Mentre abbiamo un profondo apprezzamento per Civ 5, ci sono diversi aspetti della Civ 6 che i giocatori trovano altrettanto accattivanti.

    • L’introduzione del sistema distrettuale In Civ 6 ha aggiunto un nuovo livello di complessità a E pianificazione.
    • Decidere dove posizionare ogni distretto e come massimizzare i loro bonus di adiacenza offriva un’esperienza simile a un puzzle, rendendo la pianificazione della città più gratificante e complessa.
    • L’aggiunta dell’albero civico, insieme all’albero tecnologico, offre un sistema di progressione più robusto che premia i giocatori per impegnarsi in vari aspetti, come l’esplorazione, il combattimento e lo sviluppo culturale.
    • Infine, il governo e il sistema politico in Civ 6 forniscono un profondo livello di personalizzazione per i giocatori, permettendo loro di mettere a punto i punti di forza e di debolezza della loro civiltà per adattarsi al loro stile di gioco.
    • La capacità di cambiare politiche e tipi di governo in tutta la Civ 6 consente ai giocatori di adattarsi alle mutevoli circostanze e di sperimentare strategie diverse, risultando in un’esperienza di gioco più dinamica e variegata.

    Puoi sicuramente dire che Civ 5 è più adatto per i giocatori accomodanti, mentre quest’ultimo è per coloro che cercano una sfida. Come fan della serie, i giocatori apprezzano la profondità strategica e le innovazioni portate da entrambi i giochi e crediamo che ognuno soddisfi a diverse preferenze e stili di gioco, fornendo innumerevoli ore di intrattenimento per gli appassionati di giochi di strategia.

    Conclusione

    La scelta tra Civ 5 e Civ 6 dipenderà dalle preferenze e dagli stili di gioco personali. Entrambi i giochi sono eccellenti voci nella serie di civiltà e offrono innumerevoli ore di gameplay coinvolgente e coinvolgente. In definitiva, quando si pesano Civ 5 vs Civ 6 AI, quest’ultimo l’intelligenza artificiale più dinamica e intricata può essere un fattore decisivo per coloro che cercano un’esperienza più realistica e stimolante.

    Qualunque gioco tu scelga, sei sicuro di intraprendere un’avventura elettrizzante attraverso la storia mentre ti sforzi di costruire un impero che sostiene la prova del tempo e pavimenta il percorso verso la vittoria. Se hai intenzione di provare Civ 5, leggi la nostra guida alla lista di livello per Civ 5. Abbiamo anche un elenco di livello dettagliato per Civ 6, se il gioco ha il tuo interesse.

    Avanti il ​​prossimo

    • Civ 6 War stanpe ed effetti
    • Civ 6 servizi
    • Civiltà 6: tutte le società segrete
    • Civ 6: migliori strategie per Bisanzio

    Questo articolo è stato utile?

    Grazie! . ⚡