The Witcher 4: Cosa sappiamo del sequel confermato | PC Gamer, The Witcher 4 Polaris: tutto ciò che sappiamo finora | Gamesradar

The Witcher 4 Polaris: tutto ciò che sappiamo finora

Contents

Questo è stato semplicemente un’eco di un commento simile a marzo 2017 dal co-fondatore di CD Projekt Red, Marcin Iwinski, durante un CD Projekt Red chiamata investitore.

The Witcher 4: Cosa sappiamo dell’inizio di una nuova trilogia

The Witcher 4 sta sicuramente accadendo e darà il via alla sua nuova serie.

The Witcher 4-Un amuleto coperto di neve per una scuola di Witcher sconosciuta. A forma di lince, forse?

(Credito immagine: CD Projekt)

  • Data di rilascio
  • Storia e personaggi
  • Sviluppo

Un altro anno in meno, un altro anno più vicino a The Witcher 4. Abbiamo ottenuto una conferma ufficialmente che è in arrivo una nuova serie di giochi Witcher. Non del tutto sorprendente: quando il Witcher 3: Wild Hunt è uno dei I più grandi giochi di ruolo di tutti i tempi, .

. Il prossimo gioco darà il via a una nuova trilogia di Witcher, con tutte e tre la consegna in un periodo di sei anni. E francamente, siamo più che pronti a far emergere di nuovo le spade d’argento.

Con il Witcher 4 che entra solo nella pre-produzione a metà del 2022, la prossima saga di Witcher è ancora in un futuro lontano, e non abbiamo ancora dettagli concreti sul gioco. Ma abbiamo molto su cui speculare. Con questo in mente, diamo un’occhiata a tutto ciò che sappiamo del prossimo gioco Witcher.

La data di rilascio di Witcher 4

C’è una data di uscita di Witcher 4?

Non c’è ancora una data di uscita, o addirittura l’anno di rilascio, per The Witcher 4. Probabilmente non ci sarà da un po ‘di tempo, poiché il gioco è nelle prime fasi di sviluppo. La produzione della nuova voce fu confermata solo nel marzo 2022, con un annuncio che il suo sviluppo era entrato in pre-produzione dopo il maggio 2022.

Sorprendentemente, CDPR ha dichiarato durante una chiamata finanziaria di fine 2022 che il primo gioco nella saga di New Witcher avrebbe rilasciato Prima Il remake del primo gioco Witcher. Questo è probabilmente un’indicazione che I giochi sono lontani in futuro, ma comunque: è bello conoscere i tempi relativi di rilascio di una nuova esperienza di Witcher, anche se non conosciamo la sua data effettiva.

Quello che sappiamo è che dopo il lancio di Cyberpunk 2077, CDPR ha detto che non mostrerà trailer e demo per i giochi futuri fino a molto più vicini al lancio. Potremmo finire per vedere teaser o altre informazioni su The Witcher 4, ma una volta che i video di gioco iniziano a mostrare dovremmo essere in grado di supporre che sia abbastanza vicino, a differenza di Cyberpunk 2077, il cui primo gameplay rivelava più di due anni prima della sua eventuale uscita data.

The Witcher 4 sarà un negozio Epic Games Exclusive?

No, o almeno CDPR dice che “non sta pianificando di rendere il gioco esclusivo per un negozio.

Sembra una cosa davvero strana da chiarire per lo studio, ma quando ha annunciato per la prima volta il Witcher 4, CDPR ha anche annunciato che il nuovo gioco Witcher sarebbe stato realizzato con il motore Unreal 5 anziché la REDINGINE della proprietà dello studio che è usata dal Witcher 2.

CD Projekt possiede anche il Gog Storefront, quindi sarebbe molto strano se il Witcher 4 non fosse disponibile lì. Se quello che stai veramente chiedendo è se sarà venduto o meno su Steam, questa è una domanda a cui il CDPR non ha esplicitamente risposto.

The Witcher 4 Story e personaggi

Altro dal mondo di Witcher

Durante un CD Projekt Red Financial Ushings nel settembre 2022, il CEO Adam Kiciński ha indicato che il prossimo sequel di Witcher potrebbe essere il primo in una nuova trilogia di Witcher Games. “Abbiamo detto che ci sarà una nuova saga. Ne abbiamo in mente più di uno “, ha detto Kiciński. “La prima saga era tre partite, quindi ora stiamo pensando a più di una partita.”

Kiciński ha continuato a descrivere la potenziale nuova serie come “The Second Witcher Saga”, lasciando un’impressione piuttosto ferma che il CD Projekt sia ancora a lungo raggio su The Witcher. Come sarà la struttura di quella nuova saga e se si baserà su qualsiasi prima opere di Witcher o qualcosa di più originale, rimane da vedere.

Conosciamo una trilogia nelle opere a fianco Progetto Sirius E Project Canis Majoris, Due progetti di Witcher standalone.

Dove verrà impostato il witcher 4?

Anche se non sapremo l’ambientazione del prossimo gioco Witcher fino a quando non c’è una rivelazione ufficiale, abbiamo molto spazio per speculare. Come punto di partenza per la nostra congettura senza fondamento, consideriamo una dichiarazione di Philipp Weber, il protagonista narrativo su Witcher 4. In un’intervista del dicembre 2022 con Gamesradar, Weber ha dato una non risposta diplomatica alla questione dell’ambientazione del gioco, dicendo che “vorrebbe sempre tornare a Temeria e Vizima e vedere come appare in questo momento in questo momento.”

Il modo più responsabile per interpretare la risposta di Weber sarebbe come un cenno al prossimo remake di Witcher 1. Ma se preferisci leggere troppo profondamente tra le righe, potresti chiederti: se Weber vorrebbe tornare a Temeria, forse ha lavorato altrove, forse da qualche parte che non abbiamo mai visto.

Tutti i giochi Witcher fino ad ora sono stati ambientati in sezioni dei Regni del Nord: Temeria, Redania, Skellige e simili. Ma dato che la prima immagine teaser per il gioco mostra un amuleto per una scuola di Witcher sconosciuta, potrebbe essere ambientata da qualche parte nelle fasce dei regni del nord che non abbiamo visto correttamente nel gioco. Forse esploreremo Aedirn, o Cintra, o Kovir e Poviss – Maybe Rivia, la città che Geralt ha adottato come il suo omonimo.

O forse la nuova saga di Witcher ci porterà fuori dai regni settentrionali, a Nilfgaard o altrove. Dovremo aspettare la parola ufficiale per sapere quanto lontano saremo da dove Geralt è già avventurato.

Ci sarà una Lynx School of Witchers in the Witcher 4?

Finora, l’immagine iniziale del teaser per il prossimo gioco di Witcher è il più grande suggerimento con cui dobbiamo lavorare. È un medaglione di Witcher, come il ciondolo della Wolf School di Witchers che Geralt indossa, ma questo è una lince.

Inizialmente, eravamo titubanti riguardo alla speculazione della scuola di Lynx. Finora non è apparso in nessun gioco, romanzo o produzione televisiva di Witcher. L’unica tradizione della scuola di Lynx in natura al momento è non ufficiale, scritta dai fan sulla Wiki Witcher Fanon.

Un piccolo riferimento ufficiale a una lince sono i codici degli articoli per l’attrezzatura della scuola di gatto in Witcher 3. Per spawn in diverse armi della scuola di gatto e pezzi di armatura, utilizzerai i codici degli oggetti chiamati “Lynx”, come il modo in cui gli attrezzi Ursine viene definito nei codici degli articoli come “Bear”.

Dopo che è stata rivelata l’immagine teaser, il manager della comunità di CDPR Marcin Momot ha risposto a tutte le speculazioni con un cenno enfatico, in seguito confermando a PC Gamer via e -mail che non era solo sfacciato. “Posso confermare che il medaglione è, in effetti, modellato dopo una lince”, ha detto.

Quindi, questo sembra certamente confermata dalla scuola di lince! Semplicemente non sappiamo nulla sulle origini di questo ordine di Witchers, chi sono i suoi membri, o se sono imparentati con la scuola di gatti.

Ciry sarà in The Witcher 4?

. Sulla base di quale Witcher 3 che finisce hai scelto, ci sono possibilità definite per continuare la storia di Ciri. In quello che è considerato il miglior finale per il gioco, Ciri e Geralt trascorrono del tempo insieme sul percorso di Witcher dopo che Geralt le ha regalato una spada d’argento.

In altre prove della storia Ciri, il CD Projekt Red ha parlato con PC Gamer nel 2019 sull’adattamento del suo personaggio dai libri. Per quanto riguarda parti della sua storia che non è arrivata in The Witcher 3, hanno detto “Forse è qualcosa che riuscimo a rivisitare in futuro.”

Da prima dell’uscita di The Witcher 3, il CDPR è stato aperto sul fatto che Geralt non sarebbe tornato come protagonista di tutto ciò che verrà dopo nella serie. . “Non stiamo uccidendo il mondo e ci allontaniamo da esso, ma vorremmo assolutamente rendere questo gioco il finale in grande stile.”

Nella stessa intervista, il produttore esecutivo John Mamais ha lasciato intendere che Geralt potrebbe tornare con un ruolo più piccolo o come cameo. “Potremmo anche includere Geralt nei giochi successivi potenzialmente”, ha detto Mamais. “Dobbiamo solo parlarne e capire cosa faremo dopo.”Geralt è un personaggio molto flessibile. La sua lunga vita (ha più di 90 anni in The Witcher 3) significa che potrebbe apparire nelle storie raccontate molto prima o dopo gli eventi della trilogia di CDPR.

Probabilmente non si chiamerà The Witcher 4

Qualunque sia la prossima grande partita di Witcher, probabilmente non avrà un 4 su di esso. . “The Witcher è stato progettato come una trilogia e una trilogia non può avere una quarta parte, può farlo?”Ha detto in una chiamata degli investitori del 2017.

Il chiarimento potrebbe sembrare banale, ma si tratta più di impostare le giuste aspettative per ciò che verrà dopo. Non solo un prossimo Witcher non star Geralt non sarà diverso, ma potrebbe essere diverso in modi più fondamentali di quanto stiamo assumendo. Potrebbe aver luogo in un continente diverso, essere in un momento molto diverso, o forse nemmeno riguardo a uno stretcher. Il gioco potrebbe allontanarsi dagli stessi stretcher ed esplorare le maglie o i vampiri. È un mondo ricco da cui trarre ispirazione. Sono parziale per lo stile di vita diversificato e vaganante di Witchers, ma sono anche aperto a qualcosa di diverso.

Lo sviluppo di Witcher 4

The Witcher 4 è entrato in pre-produzione

In un video di riepilogo del primo trimestre per il 2022, il direttore finanziario del CD Projekt Piotr Nielubowicz ha confermato che lo sviluppo su Witcher 4 è entrato ufficialmente nella sua fase di pre-produzione.

“Di recente abbiamo concluso la fase di ricerca, il che significa che il progetto è ora progredito alla pre-produzione”, ha detto Nielubowicz. Ciò che costituisce la ricerca per un gioco Witcher? Presumibilmente molti guardando gli animali per decidere quale sarebbe la mascotte della scuola di Witcher più bella.

L’animazione guida da Witcher 3 e Cyberpunk sta dirigendo la nuova saga di Witcher

L’ex capo dell’animazione e dell’animazione direttore di The Witcher 3 e Cyberpunk 2077, Sebastian Kalemba ha annunciato su Twitter che sposterà ruoli di leadership per lavorare sui nuovi giochi Witcher come direttore di gioco.

Mentre i titoli non sono esattamente intuitivi nello sviluppo del gioco, il nuovo titolo di Kalemba come direttore del gioco indica la responsabilità di coordinare la produzione complessiva della nuova serie.

The Witcher 4 è stato realizzato con un motore irreale 5

O.

“È fondamentale per CD Projekt Red avere la direzione tecnica del nostro prossimo gioco decise dalla prima fase possibile, come in passato, abbiamo speso molte risorse ed energia per evolvere e adattare RedEngine con ogni successivo rilascio di giochi”, CD Projekt Ha detto il CTO rosso Paweł Zawodny.

Più tardi, il direttore del gioco Jason Slama ha spiegato che un fattore importante nella decisione è stato le capacità del mondo aperto di Unreal 5. Invece di continuare ad adattare RedEngine allo scopo, il CDPR si appoggerà a ciò che Unreal 5 può già fare.

“I giocatori possono andare in qualunque direzione vogliono, possono gestire i contenuti in qualsiasi ordine che desiderano, teoricamente”, ha detto Slama. “Per incapsularlo davvero, hai bisogno di un ambiente davvero stabile in cui puoi essere in grado di apportare modifiche con un alto livello di fiducia che non si romperà in 1.600 altri posti lungo la linea.”

Il CDPR ha acquisito la melassa inondazione per lavorare su qualcosa

Nell’ottobre 2021 abbiamo ricevuto notizie su CD Projekt che acquisisce Flood Studio Melasses (responsabile di Flame in the Flood) per lavorare “in stretta cooperazione” con lo sviluppatore CD Projekt Red su un “progetto ambizioso” basato su una delle proprietà esistenti di CDPR. Il CDPR ha anche confermato che l’inondazione della melassa non funzionerà su Cyberpunk 2077 e poiché ci sono solo due scelte con CDPR, che lascia il Witcher.

CDPR ha confermato ciò che la melassa sta lavorando al progetto Sirius e sta creando “una versione innovativa dell’universo di Witcher”. Carino!

CD Projekt ha firmato un nuovo accordo con il creatore di Witcher Andrzej Sapkowski nel 2019

Il CD Projekt ha noto i diritti di realizzare i giochi Witcher per una tariffa fissa in anticipo, di cui il romanziere Andrzej Sapkowski non era entusiasta dopo che i giochi sono diventati enormemente popolari. Dal 2018 le due parti hanno negoziato un nuovo accordo e nel dicembre 2019 lo hanno finalmente raggiunto. Il nuovo accordo “solidifica e rafforza le relazioni dell’azienda con MR. Andrzej Sapkowski – Autore della saga di Witcher.”

La citazione più interessante, tuttavia, è questa: “L’accordo conferisce nuovi diritti alla società e ribadisce il suo titolo esistente alla proprietà intellettuale” The Witcher “nello sviluppo di videogiochi, graphic novel, giochi da tavolo e merce.”

Ciò non spiega che i nuovi videogiochi sono in arrivo, ma è un segno sicuro che il CD Projekt ha un interesse a lungo termine per The Witcher.

Lambert, Lambert.

Che cazzo (per creare una nuova scuola di Witcher e non dircelo).

Newsletter per i giocatori per PC

Iscriviti per ottenere il miglior contenuto della settimana e grandi offerte di gioco, come raccolto dagli editori.

Inviando le tue informazioni, l’utente accetta i termini e le condizioni e l’informativa sulla privacy e hai 16 anni o più.

The Witcher 4 Polaris: tutto ciò che sappiamo finora

The Witcher 4 Polaris

Con la stagione 3 di Witcher in pieno flusso su Netflix, ci sta facendo desiderare ancora il Witcher 4. Per fortuna, sappiamo che è in lavorazione, attualmente sotto il nome in codice The Witcher: Polaris.

Indipendentemente da ciò che alla fine viene chiamato, lo Witcher 4 sarà Il “primo gioco” di una saga multi-gioco, Questo farà parte di una nuova trilogia di RPG AAA.”Così tecnicamente hai la conferma di The Witcher 4, 5 e 6 lì. Lo sviluppatore ha lasciato cadere una notizia di un sacco di imminenti giochi CD Projekt Red che si trovano in lavori / piani l’anno scorso, quindi è stata piuttosto la stagione della scoperta.

Sono già passati quasi otto anni dall’uscita di uno dei migliori giochi di ruolo di tutti i tempi, The Witcher 3: Wild Hunt, quindi le notizie di una nuova trilogia sono accolte con le notizie su queste parti. Quindi continua a leggere per tutto ciò che sappiamo finora su Witcher Polaris, compresi i dettagli sugli altri nuovi giochi Witcher in sviluppo, il passaggio a Unreal Engine 5 e altro ancora.

The Witcher 4: Polaris

CDPR ha rilasciato un aggiornamento su The Witcher 4 il 4 ottobre 2022. Come parte della notizia, è stato rivelato che il nome in codice interno per il nuovo gioco è: The Witcher Polaris. CDPR ha confermato che la prossima puntata della serie è in pre-produzione e che sarà “l’inizio di una nuova saga”. Inoltre, lo studio ha dichiarato: “Miriamo a rilasciare altri due giochi Witcher dopo Polaris, creando una nuova trilogia di RPG AAA.”

Sappiamo anche che il Witcher Polaris sarà rilasciato su Unreal Engine 5, piuttosto che il motore rosso proprietario di CDPR – che è stato utilizzato per Witcher 2, The Witcher 3 e Cyberpunk 2077. Inoltre, a maggio, CDPR ha confermato che la “fase di ricerca” su Witcher 4 aveva concluso, con lo studio che ha diviso il suo tempo tra la pre-produzione su questa nuova serie di giochi di ruolo e sul Cyberpunk 2077 Phantom Liberty Expansion.

Come riportato da IGN, Adam Kiciński ha osservato in una chiamata degli investitori che la data di rilascio di Witcher 4: Polaris è di almeno tre anni di distanza. Con il CEO CDPR congiunto che spiega che “per questo progetto, sicuramente abbiamo bisogno di qualche sforzo extra per offrire” a causa del passaggio a Unreal Engine 5 e dello sviluppo di nuove tecnologie.

Il titolo Witcher 4

Witcher 4 Titolo: Will Polaris sarà chiamato The Witcher 4?

Per ora, è molto più facile chiamare il prossimo gioco Witcher, The Witcher 4, perché fino a quando non ha un nome ufficiale, è fondamentalmente quello che è. CD Projekt Red Global Director, Radek Grabowski, ha persino chiarito che lo sviluppatore non ha annunciato un gioco chiamato The Witcher 4:

Quello che non abbiamo annunciato oggi:- Un gioco chiamato The Witcher 4.- Un gioco esclusivo di un negozio.Era la nostra conferma iniziale di una nuova saga nel franchise di Witcher. In questo momento, non stiamo discutendo di alcun dettaglio in termini o storie, personaggi, meccanici o dettagli della trama.21 marzo 2022

Ciò che è divertente è che sembra che CD Projekt Red non sia avverso a chiamarlo Witcher 4. Durante una recente chiamata sugli utili, il CEO di CDPR Adam Kiciński ha effettivamente chiamato Polaris The Witcher 4 mentre discuteva delle implicazioni del passaggio dello studio a Unreal Engine 5 in collaborazione con Epic Games.

“Stiamo preparando le cose sul lato della pipeline e sui lati del set di strumenti”, inizia. “Alcuni sviluppatori stanno ancora imparando la tecnologia e, allo stesso tempo, ci sono team che lavorano insieme a EPIC su quegli aspetti necessari per i nostri giochi di ruolo open world. Per il primo progetto, Polaris, forse non rallenterà, ma non accelererà il processo.

“Ma per i prossimi progetti, supponiamo che dovrebbe appianare la produzione”, continua. “Questo è stato uno dei motivi alla base della strategia che vogliamo rilasciare tre grandi giochi Witcher entro sei anni, a partire dal rilascio di Polaris, che è Witcher 4.”

Tuttavia, il CDPR è stato rapido a correggere il proprio CEO, fornendo la seguente dichiarazione:

“Questo era in realtà uno scivolamento della lingua. Polaris sarà il primo gioco in una nuova saga di Witcher. La saga sarà composta da tre giochi.”

Non puoi fare a meno di ridere, giusto?

Nel 2018, il CD CD Projekt Red CEO Adam Kiciński ha sostanzialmente confermato che il gioco non sarà chiamato anche The Witcher 4, quindi puoi praticamente contare sul fatto che questo nuovo gioco Witcher sarà qualcosa di un po ‘diverso.

“I primi tre” Witchers “erano per definizione una trilogia, quindi non potevamo semplicemente nominare il prossimo gioco” The Witcher 4 “. Ciò non significa, ovviamente, che lasceremo il mondo di The Witcher “, ha detto Kiciński in un’intervista con Più bancario.

Questo è stato semplicemente un’eco di un commento simile a marzo 2017 dal co-fondatore di CD Projekt Red, Marcin Iwinski, durante un CD Projekt Red chiamata investitore.

“The Witcher è stato progettato come una trilogia e una trilogia non può avere una quarta parte, può farlo?”Disse Iwinski. “Ci piace molto questo mondo. Abbiamo investito 15 anni della nostra vita in esso e molti soldi. Quindi, penseremo a [fare un nuovo gioco Witcher] ad un certo punto. Ma per favore consideraci come persone razionali, a volte abbiamo idee strane ma nel complesso il nostro pensiero è molto razionale. Abbiamo pieno diritto ai giochi Witcher. Sono i nostri. Abbiamo investito enormi fondi per promuoverlo, ed è un marchio molto forte.”

Iwinski ha continuato dicendo che la serie Witcher “merita un po ‘di riposo”, o almeno la squadra ha bisogno di un cambiamento. “Negli ultimi dieci anni, il team ha lavorato su spade e castelli e mostri slavi medievali. Quindi penso che sia tempo per alcune pistole, androidi e alcune munizioni.”

Quindi in pratica, tl; Dr sembra, no, il gioco non sarà chiamato Witcher 4.

Data di rilascio

La data di rilascio di Witcher 4 è probabilmente molto lontana

In una domanda e risposta all’interno di quest’anno, lo sviluppatore CD Projekt Red ha sostanzialmente confermato che non dovremmo aspettarci una data di uscita di Witcher 4 prima del 2025.

In risposta a una domanda sulla sequenza temporale dello sviluppo della nuova trilogia, il presidente del CDPr Adam Kiciński ha spiegato che “Per Polaris, stiamo preparando le tecnologie. Questo è il primo progetto che sarà rilasciato sul nuovo motore, Unreal 5. C’è bisogno di un po ‘di lavoro extra che rende questa tecnologia praticabile per i giochi enormi, aperti e guidati dalla trama. Quindi per questo progetto, di sicuro, abbiamo bisogno di qualche sforzo extra per offrire. Il secondo e la terza puntata dovrebbero diventare più fluidi poiché la tecnologia sarà migliore e gli strumenti e le condutture saranno lì, ma questo è tutto ciò che posso dire per ora.”

Una domanda di follow-up ha posto se sarebbe ragionevole supporre che ci vorranno più di tre anni per sviluppare il Witcher 4, e Kiciński ha detto “Sì, lo è”. Quindi, 2025 almeno è allora.

Motore irreale 5

Witcher 4 corre su Unreal Engine 5

The Witcher 4 funzionerà sul motore Unreal di Epic 5, Piuttosto che il RedEngine di CD Projekt Red, che è stato usato per Witcher 3 e Cyberpunk 2077 tra gli altri titoli.

“Questo è un momento entusiasmante mentre stiamo passando da RedEngine a Unreal Engine 5, iniziando una partnership strategica pluriennale con Epic Games. Copre non solo le licenze ma lo sviluppo tecnico di Unreal Engine 5, nonché potenziali versioni future di Unreal Engine, ove pertinente. Collaboreremo da vicino con gli sviluppatori di Epic Games con l’obiettivo principale di aiutare a personalizzare il motore per le esperienze del mondo aperto.”

“È stato il passaggio verso il supporto del mondo aperto che ha portato il motore Unreal 5 alla nostra attenzione”, ha detto lo studio CTO, Paweł Zawodny.

Jakub Knapik, direttore artistico CDPR di VGX e Lighting, ha descritto il nuovo motore come “una cassetta degli attrezzi che ha molte funzionalità, molte soluzioni già lì che consentono ai team di provare solo nuove cose.”

“Il fatto che irreale sia utilizzato da molti team già nel mondo, molte prospettive sono proiettate nella progettazione degli strumenti e questo aiuta uno strumento ad essere molto più agile”, ha aggiunto Knapik. “Tutto sommato è una tecnologia davvero, davvero fantastica prototipo e rendere ambienti molto rapidamente, davvero belli e molto realistici.”

Tuttavia, nonostante l’epica partnership, CD Projekt Red lo ha chiarito non sarà un esclusivo Epic Store per i giocatori di PC.

The Witcher 4 è uno dei tanti nuovi confermati Giochi di un motore irreale 5, di cui puoi leggere tutto qui.

Immagine teaser

Witcher 4 Teaser Image è una scuola del medaglione di lince

L’unico dettaglio concreto che abbiamo per il Witcher 4 finora è l’immagine teaser usata per confermare la sua esistenza. In esso, è stato presentato un medaglione simile a un gatto, mezzo incorporato nella neve. Questo è molto diverso dal medaglione del lupo di Geralt, che si allinea con l’affermazione di CD Projekt Red che questa è una “nuova saga per il franchise”.

Da quando l’immagine è caduta, CD Projekt Red ha confermato Twitter che il Il medaglione appartiene alla scuola della lince. Questo è stato supportato dal direttore della comunicazione globale di CD Projekt Red Robert Malinowski, che ha affermato che “alcuni misteri non dovrebbero essere così misteriosi. Posso confermare che il medaglione è, in effetti, modellato dopo una lince.”

La cosa interessante è che la scuola della Lynx è in gran parte radicata nelle note a piè di pagina e nella fan-fiction che nel canone ufficiale di Witcher, quindi c’è un sacco di spazio per un arco nuovo di zecca qui.

Storia di Witcher 4

Se davvero la storia di Witcher 4 ruoterà intorno alla scuola della Lynx, apparentemente si collegherà a un pezzo di fanfic. Mentre Ciri è sempre stato associato alla scuola del gatto, c’è la scuola del lupo di Geralt e altrove nei libri e nei giochi, scuole del Manitcore, Bear, Griffin, Crane e Viper. Ma non la lince.

Dove appare la lince è in fanfic, Postato su un wiki non ufficiale di Witcher. Ciò che lo scrittore pone è che la strega Keira Metz e Witcher Lambert, hanno creato la scuola della Lynx dopo gli eventi della battaglia di Kaer Morhen. Trasformano la carovana della Cat School nella nuova scuola della Lynx e una nuova scuola di formazione Witcher.

Tuttavia, è legato a due personaggi che possono morire nel Witcher 3, quindi è un filo interessante.

Ciò che teorizza il nostro Ali Jones è che Ciri inizia la sua scuola di Witcher sotto la Lynx, che sposa perfettamente il lupo di Geralt e il suo gatto. Dopotutto, la lince è un gatto selvatico spesso trovato con pelliccia grigia e che vive in climi più freddi.

È interessante notare, in una recente intervista, Gamesradar+ ha chiesto al protagonista narrativo di recitazione Philipp Weber su dove vorrebbe che si svolgesse la storia di Witcher 4. Come ci si potrebbe aspettare, Weber era desideroso di non dare nulla, “In realtà sto lavorando alla nuova saga di Witcher, quindi qualunque cosa ti direi ora sarebbe molto da capo.”

Ma ci ha fornito “una risposta molto diplomatica”, dicendo che vorrebbe tornare nel Regno settentrionale di Temeria e la sua capitale Vizima. “Vorrei sempre tornare a Temeria e Vizima e vedere come appare in questo momento”, ha spiegato Weber. “Ecco perché sono molto felice che stiamo facendo il remake di Witcher One.”

Witcher 3 Ending

The Witcher 3 Ending

*** Avviso, i principali spoiler per The Witcher 3 si trovano avanti ***

Se suoni il Witcher 3 fino alla conclusione, allora saprai che completa la serie in modo abbastanza chiuso. Il gioco di base ha oltre 40 diverse varianti di fine, ma qualunque cosa accada è molto la fine della storia di Geralt.

Sia che tu abbia uno dei buoni finali o quello cattivo in cui Ciri lo snuffi, la storia di Geralt lo vede cavalcare al tramonto, o destinato a vagare per la terra come un witcher fino ai suoi ultimi giorni, ritirarsi a Kovir o andare con Triss Yennefer in un posto lontano dalla politica e dal rumore.

“Penso che le belle storie debbano avere un finale”, ha detto Jakub Szamałek, scrittore senior, in un’intervista nel 2015 con IGN. “Non puoi estenderli indefinitamente e abbiamo sentito che Geralt ha avuto un’avventura così straordinaria, e la sua saga è già così lunga e complessa che questo sembrava un buon punto da pensare a un finale appropriato per la storia.”

Qualunque fine tu prenda Geralt sta affrontando il resto dei suoi giorni in pensione. In The Witcher 3, è già un uomo più anziano, quindi non c’è modo che possa essere il volto di un potenziale Witcher 4. Non ha la resistenza. E, naturalmente, lo stesso si può dire per Ciri, soprattutto perché se la perdi alla fine del Witcher 3, non avrà molto senso la continuità per quei giocatori di averla come protagonista per il prossimo gioco.

È qualcosa a cui hanno sostenuto anche gli sviluppatori. Parlando con Polygon durante una demo tecnologica nel 2013, il produttore esecutivo John Mamais ha affermato che il Witcher 3 era l’ultima storia di Geralt, ma ciò non lo avrebbe impedito di un cameo o due in futuro.

“Non stiamo uccidendo il mondo e ci allontaniamo da esso, ma vorremmo sicuramente rendere questo gioco il finale in grande stile”, ha detto Mamias. “Potremmo anche includere Geralt nei giochi successivi potenzialmente. Dobbiamo solo parlarne e capire cosa faremo dopo.”

Ovviamente, la serie ha molti personaggi secondari, NPC e altri volti che potrebbero occupare il mantello di Witcher Hero, ma sembra che non ci sia una direzione chiara per il prossimo gioco per andare dalla fine di The Witcher 3 e le sue espansioni.

Quello che stiamo dicendo

Mentirei se dicessi che non volevo che il Witcher 4 esistesse un giorno. Come milioni di altri là fuori, penso che sia un capolavoro di giochi che merita assolutamente un sequel. Tuttavia, avendo giocato a Witcher 3 e alle sue espansioni, posso vedere che c’è fine alla serie – almeno nella sua forma attuale.

Se dovessimo vedere il Witcher 4 atterrare sul nostro PC o console nei prossimi anni/decennio, c’è sicuramente spazio per avere una faccia fresca che ci guida lì. Senza dubbio suoneremo come un altro Witcher, anche se potrebbe essere che parte del Witcher 4 debba passare attraverso il processo alle erbe, il test incredibilmente doloroso che i giovani apprendisti devono sopravvivere per diventare un Witcher. È così che ottengono i loro occhi simili a gatti e altre abilità potenziate.

Sarebbe sicuramente un sacco di nuove terre da coprire, soprattutto vedendo quel nuovo Witcher che cerca di scolpire un nome per se stessi in quei primi anni, in particolare all’ombra di Geralt e Ciri.

Chi vorresti vedere come il volto di The Witcher 4? Facci sapere su Twitter @gamesradar.

Iscriviti alla newsletter GamesRadar+

Digest settimanali, storie delle comunità che ami e altro ancora

Inviando le tue informazioni, l’utente accetta i termini e le condizioni e l’informativa sulla privacy e hai 16 anni o più.